D’estate | LE MILLE E UNA GITA

Anche in questo 2019 l’estate dei Servizi per la disabiltà di Cooperativa Paradigma non si è limitata ai lunghi soggiorni al mare di Loano e Igea Marina.

A ritmi diversi rispetto alla solita quotidianità, la Fabbrica non smette di produrre arte, cultura, benessere e legami anche d’estate. Alle consuete attività di centri diurni e comunità si affiancano in questo periodo tante pause di evasione e divertimento, gite fuori porta e piccoli eventi che ci accompagnano fino a fine settembre.


Tutti in gita!

Nei centri diurni ben due giorni alla settimana sono dedicati alle uscite, che cerchiamo di rendere varie ed equilibrate: alle mostre e gite culturali in giro per la nostra Torino si affiancano le esterne, nei parchi con laboratori didattici, alla scoperta delle agrigelaterie del territoro, nelle oasi per animali, bioparchi (come Zoom!), piscine e altro ancora.

Carla del Centro diurno Cure Familiari:
La mia gita preferita è stata quella a Zoom perché ho fatto le foto con gli animali. C’erano anche i pinguini, che fanno sempre ridere perché camminano in modo buffo.


Sulla piscina in particolare andiamo ormai sul sicuro:
 appuntamento fisso al Portico di Sam a Roletto di Pinerolo, un ambiente piccolo e familiare che ci ospita da anni riservandoci un intero gazebo.


Al ristoro a bordo piscina alterniamo le classiche occasioni spensierate che la città, libera da traffico e code, offre d’estate: come i pomeriggi al cinema e al bowling, con relativo pranzetto all’americana al fast food… ma questo non ditelo al cuoco di Chinino Food!


Quella al bowling è sicuramente l’uscita preferita dal gruppone di Cure Familiari.
 Al PlayCity di Moncalieri permettono di giocare in carrozzina e ci mettono a disposizione attrezzature ad hoc che rendono il gioco accessibile a tutti. Il resto ormai lo sapete, quando scatta la gara a Cure sono molto competitivi! 🙂

Tornando alle scorpacciate ci sono i “Pranzi in famiglia”, che entrambi i Centri diurni (Raccordi e Cure Familiari) organizzano presso le case estive di alcuni dei nostri ragazzi. Ospiti delle loro famiglie, ringraziamo per l’ospitalità e per il pranzo offerto portando loro un dolce preparato a Chinino Food!

Christian, di Raccordi:
Andare a casa di Paolo a Torre Pellice è sempre bellissimo perché si è in alta vallata, sei nel pieno della natura, respiri bene e se vuoi chiacchierare fuori puoi farlo!


I Centri diurni insieme:

Gam e Museo Lavazza

Il Museo Lavazza, che piacevole sopresa! Ci siamo stati a metà giugno: è un intinerario che percorre la storia della famiglia Lavazza e la casa del caffè, tra aromi, foto, personaggi e pubblicità che appartengono anche alla storia di Torino. Il tutto è reso divertente e accessibile da una tazzina interattiva che ci ha fatto giocare e approfondire la conoscenza attraverso materiali multimediali. Alla fine del percorso ci siamo immersi in un cielo stellato multimediale e abbiamo bevuto una fantastica crema al caffè!

Rita di Cure Familiari:
Al Museo della Lavazza la cosa più bella era l’odore del caffè… che meraviglia!

La Gam – Galleria d’Arte Moderna di Torino è davvero una grande bellezza che si rinnova ad ogni visita. Questa volta, dopo un lungo percorso tra le mostre permanenti, la nostra guida didattica Giorgia ci ha accompagnati a visitare la mostra di Nella Marchesini e quella dedicata a Giorgio De Chirico, dal titolo “Ritorno al Futuro”, al termine delle quali ci siamo cimentati in un laboratorio didattico sullo studio dell’ombra.

Marco, anche lui del Centro diurno Raccordi di Via Taggia:
Alla GAM abbiamo visto quadri e sculture strane, incollato le foto su un quadro e mangiato il gelato. È stato diverso e divertente!

Novità e conferme

Cosa ci aspetta da qui a settembre?

Due appuntamenti clou del nostro settembre che non mancheranno di farvi e farci compagnia: il primo è il banchetto alla Fiera del Peperone di Carmagnola, dove esporremo per due giorni i lavori realizzati nei nostri laboratori; il secondo è l’immancabile Grigliata di fine estate, dove ci ritroveremo di nuovo tutti, operatori, volontari e famiglie!

Insomma, se nei prossimi giorni ci faremo sentire un po’ meno… ora sapete perché. Buona estate a tutti! 😃

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail