Fisioterapia: un vero gesto di cura

L’attività di Fisioterapia: un vero GESTO di cura

Fisioterapia. Un’altra attività offerta alle persone seguite dai Servizi per la disabilità di Cooperativa Paradigma che con l’arrivo della bella stagione si appresta a salutarci per qualche mese. Un’attività semplice ma fondamentale. Un vero gesto di cura, come amiamo dire, che tocca tutti i nostri Centri e Comunità. Ve ne parliamo un po’!

In Via Paoli “Mi sento più forte”

Le persone che vivono il Centro diurno il “Cure Familiari” di Via Paoli 15 hanno la possibilità di usufruire della professionalità di una squadra di fisioterapisti ormai da molti anni. Oggi è composta da Michele e Andrea, che da settembre a inizio giugno vengono due volte a settimana a giorni alterni, per occuparsi ognuno di ragazzi diversi. Quali ragazzi, ovviamente, è sempre una decisione da prendere in accordo con fisiatra e famiglie.

fisio1

Michele in Via Paoli fa un pezzo in più: il lunedì si occupa anche di un gruppetto di ragazzi che arrivano dalla vicina Comunità “Climi Familiari” di via Paoli 66. Andrea, che ormai è consulente dei nostri Servizi da più di 5 anni, ci racconta così il loro lavoro:

Viene pianificato con la Dott.ssa Fumelli, che è fisiatra di questi Centri da molto tempo. Lavoriamo sul mantenere le capacità residue dei ragazzi nei casi in cui non ci siano particolari problemi, altrimenti creiamo un piano di lavoro particolare… Posso dire che tutti gli interventi che abbiamo operato sono stati azzeccati, ben pianificati e realizzati!”

Attilio del Centro diurno di Via Paoli è perfettamente d’accordo con lui: 

Andrea è bravo, le sedute mi piacciono perché grazie alla fisioterapia mi sento un po’ più forte”

fisio3

In Via Taggia “Non è faticoso, è solo bello”

Nel Centro diurno “Raccordi Familiari” l’attività è iniziata circa 2 anni fa, anche qui con l’idea di offrire sedute specifiche a chi ne avesse necessità. Trattasi di incontri individuali, a cadenza settimanale il venerdì mattina: 30 minuti intensi, sempre nella palestra piccola della Fabbrica del Chinino.

Mara e Marco sono i due ragazzi che svolgono questa attività guidati dalla fisioterapista Lucia, che in passato ha lavorato anche in Via Paoli. Per ciascuno dei ragazzi prepara esercizi specifici, lavorando in primis su mobilizzazione attiva e passiva, allungamento della schiena e distensione degli arti, potenziamento muscolare, equilibrio e coordinazione.

fisio2

Il racconto di Mara è preciso:

Io faccio il primo turno, Marco viene dopo. Lucia mi fa allungare le braccia e le gambe. Mi fa coricare sul tappetino, poi prende il suo cerchio e lo tiene alto: io prima sono coricata, poi lei mi fa mettere seduta e devo fare canestro. Non è faticoso, è solo bello… e dopo mi rilasso!”

Marco invece, ci tiene a ricordarci i miglioramenti fatti. La sua è la migliore chiosa possibile per darsi appuntamento al prossimo anno:

Con Lucia faccio ginnastica con le gambe da seduto sui tappeti… e faccio anche gli esercizi per gli addominali. Ormai alla fine la parte di rilassamento la faccio da solo, ho imparato. È un pochettino faticoso, però mi piace”

fisio4
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
La Fabbrica del Chinino Via Taggia 25/A, 10134 Torino Tel. 011 0675868 Fax 011 0704184 E-mail: info@fabbricadelchinino.it