Domenica 26 novembre si è svolto presso la Comunità Alloggio “Climi Familiari” il nono appuntamento dell’iniziativa “Solidarietà con Gusto”.

Tema della cena: la Sicilia, tra storia e leggenda.

I piatti forti della serata sono stati la pasta alla norma, gli arancini e i cannoli preparati dalle chef Maria e Carmelina! Tutto servito sui tavoli che con i loro colori (giallo, arancione e verde) e con i loro centrotavola (i tipici carretti siciliani) rimandavano al calore e all’allegria della Sicilia! Abbiamo accompagnato la cena con la cedrata per i ragazzi e vino nero d’Avola per gli ospiti.

A rallegrare la cena, i brindisi in rima poeticamente proposti dall’ospite d’onore e marito della chef Maria, il signor Leo, che ha intrattenuto i commensali leggendo ad alta voce la leggenda della principessa Sicilia!

A fine cena hanno preso il via i discorsi di ringraziamento.

L’annuncio di Beppe “Il discorso lo fa… la cuoca!” ha introdotto la chef Maria che con alcune battute in dialetto siciliano si è meritata un caloroso applauso per la simpatia, oltre all’aver deliziato il palato di tutti!

La serata si è conclusa con la ormai tradizionale consegna dei regali da parte dei ragazzi a chef e ospiti (oltre al signor Leo, la nipote Alessia e Giusi, un’amica dell’educatrice Teresa).

Arrivederci al prossimo appuntamento!

Solidarietà con gusto è un progetto della Comunità alloggio Climi Familiari di via Paoli, uno dei cuori pulsanti della Fabbrica del Chinino. La Comunità invita gli amici della Fabbrica a partecipare ad un pranzo, una cena, una merenda, ad un momento conviviale, gustando in compagnia degli ospiti piatti preparati da alcuni volontari che per un giorno diventano “Chef solidali!”

Ecco alcune foto della serata:

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail